Pause pranzo ricreative

Print Friendly, PDF & Email

Le terze della San Francesco in questo mese stanno sperimentando le pause pranzo ricreative: dopo mangiato alunni e maestre passeggiano lungo il Tresinaro, ammirano il paesaggio, chiacchierano, cantano, giocano.

Perchè?

Come sottolinea la Fondazione Veronesi: “quest’attività solo apparentemente banale permette a chiunque, a costo zero e senza bisogno di essere degli atleti, di ottenere significativi benefici in termini di salute con controindicazioni praticamente inesistenti”.

Diverse ricerche ed esperienze parlano inoltre dei benefici effetti che il passeggiare nella natura può dare rispetto al rendimento scolastico.

Provare per credere!