Nell’ambito delle tante attività di educazione civica, volte ad aiutare gli alunni e le alunne a “guardare oltre” il proprio piccolo, le classi quinte hanno conosciuto il progetto e la proposta di aiuto dell’associazione Jaima Sahrawi.